Molte mamme e papà spesso si domandano: ma perché mandare nostro figlio alla scuola dell'Infanzia? E' davvero salutare o rischia di diventare solo un "parcheggio" per i nostri piccoli? E se poi si ammala?

Mandare un figlio alla Scuola dell'Infanzia è un opportunità importantissima non solo per i genitori ma sopratutto per i bambini: nell'esatto istante in cui inizia a frequentare, per lui il mondo cambia radicalmente, offrendo nuove opportunità e nuovi stimoli che tra le mura familiari non potrebbe avere.

Grazie ai nuovi programmi didattici pensati per l'inserimento nelle Scuole Primarie, i bambini riescono ad arrivare alle scuole pronti ad apprendere tutte le nozioni fondamentali, provvisti di un bagaglio di competenze relazionali e di socializzazione.

Apprendere giocando

Il gioco è una delle principali modalità attraverso le quali i bambini apprendono. Come più volte affermato da diversi ricercatori ed educatori, il gioco può contribuire ad arricchire l'apprendimento e a svi-luppare competenze indispensabili per la vita di tutti i giorni.

La ricerca sottolinea, in particolar modo, l'importanza del gioco alla Scuola dell'Infanzia in quanto contri-buisce allo sviluppo cognitivo, sociale, motorio e linguistico dei bambini. 

Sport e attività creative

E' fondamentale l'importanza del gioco e del movimento nella Scuola per l'Infanzia. Promuovere attività ludico-motorie è infatti importante sotto ogni aspetto, da quello educativo a quello della salute, senza dimenticare la rilevanza che questo tipo di attività svolge dal punto di vista relazionale e di socializzazione. 

Hai bisogno di contattarci?